Deontologia

Home
Categorie
Deontologia

Cosa vuol dire “dare un volto umano” ai servizi?

Ridare un volto umano: persone e non persone, spirito e corpo. Operare tenendo conto del volto dell’altro: life planning e narrazioni. Welfare umano: vision e mission.

Accompagnare alla frontiera della vita: la nuova presa in carico del Servizio Sociale

Dignità di morire vivendo e interventi a sostegno di un accompagnamento relazionale. Capacità di prendersi cura senza dimenticare la dignità dell’altro.

Il dovere di scrivere le decisioni! Assistenti Sociali e documentazione

Documentazione professionale, decisioni e motivazioni. Presupposti di fatto e ragioni giuridiche dell’azione professionale. Scrittura e tempi di lavoro.

Il dovere di collaborare. Assistenti Sociali e reti di lavoro

QualitĂ  del welfare e reti tra servizi. AutoreferenzialitĂ , collaborazione ed empowerment reciproco.

Quanto dura l’intervento dell’Assistente Sociale? Indicazioni del nuovo Codice

Durata degli interventi e condizioni di vita. Situazioni problematiche, attività preventiva e promozionale. Accompagnamento all’autonomia dai servizi.

Dimettersi in massa? Assistenti Sociali, tagli al welfare e nuovo Codice

Promuovere la qualitĂ  degli interventi. Non giustificare e segnalare condizioni inadeguate. ResponsabilitĂ  sociale e tagli al welfare.

Assistenti sociali, tagli al welfare e qualitĂ  degli interventi

QualitĂ  degli interventi, dignitĂ  delle persone, correttezza dei tempi di azione.

Assistenti Sociali: promotori di sussidiarietĂ 

Promuovere rapporti di reciprocitĂ  e favorire la partecipazione dei soggetti sociali in base al principio di sussidiarietĂ  orizzontale.

Assistenti Sociali esperti dell’incerto. Riflessività e nuovo Codice.

Riflessività dell’Assistente Sociale e promozione della qualità della vita. Corretto esercizio della professione, partecipazione e dilemmi morali.

L’Assistente Sociale di fiducia

CentralitĂ  della relazione fiduciaria tra Assistente Sociale e persone. Trasparenza e Cooperazione, asimmetria informativa, funzioni di controllo.

Gli Assistenti Sociali? Professionisti fondamentali per diritti e sviluppo.

Il ruolo dell’Assistente Sociale nel nuovo Codice Deontologico nella tutela dei diritti e dello sviluppo.

Assistenti Sociali in politica? Certo, lo dice il Codice!

Il ruolo politico dell’Assistente Sociale, promotore del bene comune e della partecipazione attiva della gente. Le politiche sociali integrate e il contributo della comunità professionale.

Assistenti Sociali e libertà delle persone: fino a che punto sostenere l’Autodeterminazione?

L’Assistente sociale si adopera, come tutore di autodeterminazione a favorire le condizioni che permettano alle persone di compiere scelte libere, nei limiti della tutela del bene comune.

Nuovo Codice Deontologico: riflessioni e perplessitĂ 

Riflessioni sul nuovo codice deontologico: genere, povertĂ  economica, lavoro di comunitĂ , solidarietĂ  e sussidiarietĂ , codici di altri Paesi.

Deontologia dell’Assistente Sociale: tra incertezza e innovazione

Riflessioni sul nuovo codice deontologico: preambolo, tipologie di lavoro, ruolo politico e sociale, persona, qualitĂ  di vita.

Le sette regole della Consulenza Tecnica degli Assistenti Sociali

Assistente Sociale. Consulenze tecniche di parte, Consulenze d’Ufficio su incarico dell’Autorità Giudiziaria, incompatibilità, giudizi professionali, illeciti, processo civile.

Assistenti Sociali liberi professionisti?

Assistente sociale e libera professione, SocietĂ  tra professionisti, conflitti di interesse, contratti, collaboratori.

Assistenti Sociali e Protezione Civile: quale ruolo in caso di catastrofi?

L'Assistente Sociale alle prese con calamitĂ  pubbliche ed emergenze sociali. Protezione civile e volontariato. Sostegno alle persone e alle comunitĂ .

Basta condizioni di lavoro inadeguate! Le indicazioni del Nuovo Codice Deontologico

Crisi del Welfare, carenza delle risorse e delle condizioni di lavoro per gli Assistenti Sociali. Assenza di livelli essenziali delle prestazioni e insufficienza degli organici. Miglioramento del sistema e azione politica.

La supervisione didattica nel Nuovo Codice Deontologico dell’Assistente Sociale

La supervisione didattica, secondo il Nuovo Codice Deontologico, chiede agli Assistenti Sociali di coinvolgere, salvaguardare, consapevolizzare e far riflettere i tirocinanti.

Come affrontare i dilemmi etici. Indicazioni del Nuovo Codice Deontologico

Dilemmi etici dell’Assistente Sociale. Scienza e coscienza, pratiche riflessive, tappe decisionali.

Ecologia e Servizio Sociale. Nuove frontiere del Codice Deontologico

Modelli di sviluppo, degrado ambientale, sostenibilitĂ  ecologica. Ecco le nuove frontiere del ruolo politico degli Assistenti Sociali.

Guida rapida al Nuovo Codice Deontologico dell'Assistente Sociale

Internet e social network; il ruolo politico e ambientale; l’esercizio autonomo della professione, le consulenze, i dilemmi morali dell'Assistente Sociale.

Addio Utente! La Persona nel Nuovo Codice Deontologico

Persona, utente, cliente. Cambio di linguaggio nel Nuovo Codice Deontologico dell’Assistente Sociale.

Web e Nuovo Codice Deontologico

Regole deontologiche dell’Assistente Sociale. Uso di internet e dei social network. Competenze informatiche di base, decoro professionale e riservatezza.
Scrivi un Messaggio
Scrivi un Messaggio
Accetto la Privacy Policy
L'invio del tuo messaggio è andato a buon fine.

Siamo lieti che tu ci abbia scritto! A breve il messaggio sarĂ  visionato dallo Staff del Centro Studi. Ti risponderemo quanto prima.

Cordiali saluti, la Tutor del Centro Studi, dr.ssa Carmela Carotenuto.
Oops! Qualcosa è andato storto!
Il sito utilizza cookie per garantire un'esperienza ottimale. Cliccando su "accetta" acconsenti al loro uso