Due famiglie, un legame: l'affido familiare

Home
/
Blog AffidoBlog Social Work
/
Due famiglie, un legame: l'affido familiare

Affido, accoglienza e relazioni: la famiglia si allarga. Coltivare i legami nel benessere del bambino.

Un'accoglienza arricchente

L’affidamento familiare è un intervento temporaneo volto al sostegno di quei minori provenienti da famiglie che, a causa di motivi sopravvenuti, non sono più in grado di occuparsi dello stesso e di rispondere in modo adeguato alle sue esigenze. L'accoglienza del bambino in un'altra famiglia permetterà lui di ricevere tutto ciò di cui necessita.

Ogni ragazzo, ogni bambino ha il diritto di vivere in una famiglia che lo ami e che si prenda cura di lui. Grazie all'affido, tutto ciò può succedere ed è fondamentale promuoverlo.  

<<Si tratta di un’accoglienza che arricchisce, come persona e non solo>>

‍

Valorizzare i legami

La famiglia è il nucleo all’interno del quale il bambino cresce, acquisisce valori, viene educato e apprende tutto ciò che gli servirà per poter approcciare alla società. È importante quindi, sin dall'inizio, chiarire che i genitori affidatari devono stabilire e mantenere il legame con la famiglia d'origine; famiglia che lo riaccoglierà allorquando avrà superato le problematiche che la caratterizzavano e sarà pronta a dare tutto il supporto necessario.

Accogliere un bambino, dunque, significa valorizzare i suoi legami e la sua storia, prendersi cura di esso e della sua famiglia. I genitori affidatari, infatti, non si sostituiscono al nucleo d’origine.

Un posto da aggiungere...

Tutti possono diventare genitori affidatari, bisogna però essere sicuri del percorso che si vuole intraprendere, in quanto importante è la responsabilità che si ha nei confronti del minore.

Per l'accoglienza, inoltre, è importante poter  disporre di uno spazio adeguato da riservare lui, di un posto dove poter sistemare le sue cose. Il bambino deve poter continuare a coltivare le sue passioni e attitudini, non bisogna provare a cambiarlo bensì bisogna provare a potenziare le sue qualità.

‍

Articoli di

Marianna Caterino

Se sei interessato a raccontare la tua esperienza o le tue riflessioni di assistente sociale siamo lieti di pubblicare un tuo articolo sul nostro blog. Per maggiori informazioni contatta la dott.ssa Serena Vitale (redazioneblog@progettofamiglia.org)
Scrivi un Messaggio
Accetto la Privacy Policy
L'invio del tuo messaggio è andato a buon fine.

Siamo lieti che tu ci abbia scritto! A breve il messaggio sarà visionato dallo Staff del Centro Studi. Ti risponderemo quanto prima.

Cordiali saluti, la Tutor del Centro Studi, dr.ssa Carmela Carotenuto.
Oops! Qualcosa è andato storto!