La figura dell’assistente sociale – Santo Stefano riabilitazione

Home
Articoli
La figura dell’assistente sociale – Santo Stefano riabilitazione

La figura dell’assistente sociale – Santo Stefano riabilitazione

Argomento

Lavoro d’Equipe - presa in carico

Trama

In questo video, Ester Stefoni, assistente sociale del Santo Stefano Riabilitazione, illustra il ruolo dell’assistente sociale inserito nel contesto riabilitativo. La presa in carico è effettuata con la famiglia e le informazioni fornite dalla persona durante il primo colloquio sono utili per  lavorare assieme all’èquipe riabilitativa al fine di un reinserimento sociale e domiciliare al termine del percorso riabilitativo. Si sta sperimentando una cartella sociale informatizzata con l’obiettivo di mettersi in rete con altre strutture e colleghi al fine di una presa in carico più definita e specifica. Nel fornire le informazioni vengono valutate sia le condizioni abitative e  l’ambiente di vita della persona nel quale tornerà a vivere una volta  terminato il percorso, sia l’entourage familiare che può essere una risorsa. Il ruolo, quindi, dei professionisti è l'accompagnamento della persona alla consapevolezza  di un nuovo modo di organizzarsi nell’abitazione e di interfaccia con l’esterno. Ogni settimana si tengono riunioni di èquipe nelle quali vengono  esaminati i casi specifici e la presenza dell’assistente sociale è importante  nella riunione pre-dimissioni con la famiglia per valutare gli obiettivi raggiunti e gli ulteriori obiettivi da porsi. Tutto ciò è accompagnato da procedure burocratiche tanto che la persona una volta uscita dalla struttura ha già la domanda di invalidità civile fatta, i benefici della legge 104/92, la pratica di amministratore di sostegno per situazioni particolari; oltre  che una serie di presidi e ausili ortopedici che servono per l’assistenza  della persona a casa come la carrozzina ortopedica o un sollevatore. La famiglia si rivolge ai professionisti dopo il primo colloquio o su iniziativa personale o in seguito ad una segnalazione da parte degli operatori sanitari. Qualora l’entourage familiare sia assente si provvede ad allertare i servizi  territoriali. Laddove il carico assistenziale risulti molto elevato ci si adopera per trovare strutture adeguate in grado di dare continuità al  trattamento riabilitativo e che accolgano la persona per tutto il nursing necessario ai fini assistenziali.

 

Tipo

Testimonianza

Autore/Editore Video

Santo Stefano Riabilitazione

Durata

3:05

URL d'Origine

https://www.youtube.com/watch?v=ewdFVXGqjic

Lingua

Italiano

Sottotitoli

Italiano

Giudizio

Valutazione Complessiva:
5
/5
Qualità nella trattazione del Tema:
5
/5
Efficacia Comunicativa:
5
/5
Qualità tecnica del Video:
5
/5
Il sito utilizza cookie per garantire un'esperienza ottimale. Cliccando su "accetta" acconsenti al loro uso
Scrivi un Messaggio
Scrivi un Messaggio
Accetto la Privacy Policy
L'invio del tuo messaggio è andato a buon fine.

Siamo lieti che tu ci abbia scritto! A breve il messaggio sarà visionato dallo Staff del Centro Studi. Ti risponderemo quanto prima.

Cordiali saluti, la Tutor del Centro Studi, dr.ssa Carmela Carotenuto.
Oops! Qualcosa è andato storto!